Sintomi

I sintomi dell’ipertensione polmonare sono purtroppo molto poco caratteristici. Anche negli stadi avanzati i sintomi e i segni della malattia possono essere confusi con quelli di altre malattie polmonari o cardiache. Per questo motivo può trascorrere spesso molto tempo tra l’insorgenza dei primi sintomi e la diagnosi definitiva. Alcuni pazienti affetti da ipertensione polmonare consultano il medico solo quando non sono più in grado di affrontare la propria vita quotidiana.

I sintomi principali dell’ipertensione polmonare e delle conseguenze di un prolungato sovraccarico del cuore destro vengono riportati di seguito:

  • Stanchezza generale, occasionalmente addirittura depressione
  • Difficoltà respiratoria (dispnea) in caso di sforzi, che spesso viene erroneamente scambiata per una “forma fisica non brillante”
  • Vertigini e obnubilamento
  • Polso rapido (tachicardie)
  • Sincopi
  • Stimolo alla tosse in caso di sforzi fisici e raucedine cronica
  • Gonfiori alle articolazioni dei piedi o alle gambe (edemi) nonché a livello dell’addome (ascite)
  • Colorazione blu delle labbra e della cute (cianosi)
  • Dolori toracici (angina pectoris)